PAPA FRANCESCO: LUNGOMARE CARACCIOLO, TEORIA DEL GENDER È "SBAGLIO DELLA MENTE UMANA"

"Non è una novità: i giovani non vogliono sposarsi, preferiscono convivere. Non è una cosa di moda sposarsi oggi". Lo ha detto il Papa, rispondendo all’ultima domanda che una famiglia gli ha posto alla rotonda Diaz sul lungomare Caracciolo. Francesco ha denunciato ancora una volta la "colonizzazione ideologica sulla famiglia" e ha definito la teoria del gender "uno sbaglio della mente umana, che fa tanta confusione, e così la famiglia è sotto attacco". Quanto alla preparazione al matrimonio, "non è la cosa di un corso, come un corso di lingue, diventare sposi in otto lezioni". "Devi cominciare da casa – la proposta del Papa – dagli amici, dalla gioventù, dal fidanzamento, che ha perso il senso sacro del rispetto. Fidanzamento e convivenza sono quasi la stessa cosa. Come prepararsi, allora, a un sacramento? È come un frutto, che matura". Nel matrimonio, poi, "l’io non è molto valido, è il noi. La gioia in due è tre volte gioia, il dolore in due è metà dolore".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy