PAPA FRANCESCO: DUOMO, "MONDANITÀ NON CI AIUTA". "TERRORISMO" DELLE CHIACCHIERE

"Una vita comoda, una vita mondana non ci aiuta", e "le chiacchiere distruggono". Ne è convinto il Papa, che in Duomo ha detto: "Qual è il segno che non c’è fraternità? Le chiacchiere il terrorismo delle chiacchiere". "Quello delle chiacchiere – è un terrorismo, che butta una bomba e distrugge. E lui è fuori. Almeno facesse il kamikaze…". "Le chiacchiere sono un terrorismo della fraternità diocesana, delle comunità religiose", ha incalzato il Papa, che ha raccontato anche un aneddoto riferito alla sua diocesi di Buenos Aires. "Nella diocesi che avevamo prima – ha detto – c’era un collegio di suore, brave suore, lavoravano tanto. La casa dove abitavano era un po’ vecchia, l’hanno rifatta troppo bene, anche lussuosa. Hanno messo in ogni camera un televisore: all’ora della telenovela, tu non trovavi una suora in collegio". Anche questo è "il pericolo della mondanità".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy