MORTE MONS. PASINI: CARITAS, "TESTIMONE DI FEDE, APOSTOLO DI GIUSTIZIA"

"Ringraziamo il Signore per il dono di un testimone di fede limpido e coerente fino all’ultimo giorno come don Giuseppe Pasini, apostolo di una carità aperta a tutti ma preferenziale verso i poveri, sempre impegnata a promuovere la giustizia e a liberare i poveri dalla dipendenza altrui". La Caritas italiana saluta con queste parole monsignor Giuseppe Benvegnù-Pasini, spentosi questa mattina a Padova, all’età di 82 anni. Il sacerdote padovano per 24 anni ha operato in modo significativo all’interno di Caritas Italiana, che ha diretto dal 1986 al 1996, accompagnandone e orientandone il cammino fin dal suo primo avvio, accanto a monsignor Giovanni Nervo, e nei decenni successivi. Rivolgendosi a mons. Benvegnù-Pasini, Caritas Italiana esprime la sua riconoscenza: "L’affetto di tutta la Caritas siamo certi ti ha seguito anche in questo passaggio e resterà accanto a te, così come la preghiera ci terrà uniti, nella certezza che i tanti semi da te sparsi senza sosta, continueranno a dare splendidi frutti di carità".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy