ANNO SANTO MISERICORDIA: GIORNALI FISC, "SORPRESA E GIOIA"

"Sorpresa e gioia per l’Anno Santo della Misericordia". Questi sentimenti accomunano le riflessioni giornali della Fisc, in uscita in questi giorni (clicca qui), dopo l’annuncio dato dal Papa, il 13 marzo. "L’annuncio del Giubileo straordinario" sulla misericordia "è una sorpresa, che si allinea però con tutte le sorprese a cui il Papa ci ha abituato: la cifra che consacra nel tempo il suo insegnamento, una nuova pietra miliare collocata sul cammino della chiesa, il gesto concreto di cui il segno dei tempi ha normalmente bisogno per colpire la fantasia degli uomini e rimanere impresso nella loro memoria. La chiesa è in cammino e di nuovo si mette in stato di conversione, perché le sue parole avranno valore soltanto se nasceranno dalla testimonianza e dalla vita, dal momento che la sua crescita non avviene ‘per proselitismo, ma per attrazione’", sottolinea Giordano Frosini, direttore della Vita (Pistoia). Vincenzo Rini, direttore della Vita Cattolica (Cremona), scrive: "L’iniziativa del Papa di proclamare un Anno Santo della Misericordia diventa un appello a tutti i cristiani perché, mentre si rifugiano nelle braccia amorose di Dio che perdona, imparino ad amarsi tra di loro e ad amare anche i nemici, i persecutori". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy