PAPA FRANCESCO A NAPOLI: BOVA (AMCI), "LA SUA VENUTA SEGNO DELLO SPIRITO"

"La venuta a Napoli di Papa Francesco è un segno dello Spirito Santo, che è vicino alla nostra città". Ad affermarlo, in una nota, è Aldo Bova, presidente della sezione napoletana dell’Associazione medici cattolici italiani. "Siamo certi che il Santo Padre ravviverà nel popolo napoletano la volontà di riscattarsi dalle tante problematiche in cui vive da decenni: povertà, disoccupazione, delinquenza organizzata, malaffare diffuso, pressappochismo, incapacità anche di valorizzare l’enorme patrimonio culturale e paesaggistico", aggiunge. "La visita di Papa Francesco spingerà tutti noi a dare attenzione alle periferie esistenziali, sociali, territoriali e a costruire una società migliore, nella quale i nostri giovani possano avere opportunità lavorative, e dove ci sia il rispetto reciproco, l’amore per l’altro, soprattutto per i fragili e per i deboli", si legge ancora nella nota. "In una Regione in cui ci sono tante difficoltà economiche, speriamo che la sua spinta migliori il mondo della cura della salute, e che tutti gli operatori sanitari della regione seguano l’input di Papa Francesco che ebbe a dire ai medici cattolici ‘mettete più cuore nelle vostre mani’. Papa Francesco farà aumentare nel popolo partenopeo la fede e l’amore per il Padreterno", conclude il presidente dei medici cattolici di Napoli.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy