COMECE: CARD. MARX RIELETTO PRESIDENTE. "SOSTENIAMO L’INTEGRAZIONE EUROPEA"” “” “

(Sir Europa – Bruxelles) – Un mandato rinnovato per tre anni, alla guida dei vescovi europei, con l’impegno a "continuare a sostenere in modo costruttivo il processo di integrazione europea". Il card Reinhard Marx, arcivescovo di Monaco-Frisinga, è stato dunque rieletto presidente della Comece durante l’assemblea plenaria che si è appena conclusa nella sede di Bruxelles. Due i vocepresidenti, entrambi confermati: mons. Jean Kockerols, vescovo ausiliare di Malines-Bruxelles, e mons. Gianni Ambrosio, vescovo di Piacenza-Bobbio. Numerosi i temi sviluppati durante la tre giorni si lavori, durante i quali i vescovi hanno tra l’altro incontrato il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker, il suo vice Frans Timmermans, e il presidente emerito del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy. Anche alla luce dei fatti di Tunisi, i vescovi hanno discusso del problema del terrorismo. Hanno inoltre incontrato il card. Jean-Louis Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso, affrontando il tema dei rapporti con l’islam.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy