VERSO EXPO2015: CONVEGNO CARITAS MILANO, "ACQUA E CIBO COME DIRITTI UMANI" (2)

Caritas ricorda che il diritto al cibo e quello all’acqua sono riconosciuti dalla Comunità internazionale, ma "i principi contenuti nei trattati internazionali non sono vincolanti per gli Stati. Il risultato è che ancora oggi oltre un miliardo di persone al mondo non ha cibo sufficiente per vivere e 748 milioni di persone non hanno accesso all’acqua". Il convegno, quindi, "intende rilanciare l’urgenza di salvaguardare i beni comuni del creato, ribadita anche recentemente da Papa Francesco, per affrontare poi l’esame degli strumenti giuridici e le proposte concrete in grado di rendere acqua e cibo diritti vincolanti, quindi capaci di determinare obblighi per gli Stati". Durante l’incontro "sarà presentato anche il punto di vista dei piccoli agricoltori, sostenitori di un modello di produzione basato sui valori della comunità e della sostenibilità". Il Comune di Milano illustrerà invece le "buone pratiche cittadine in merito all’acqua e alle urban food policies". Il blog della Caritas in Expo expoblogcaritas.com seguirà il dibattito. ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy