PAPA FRANCESCO: ERETTA IN MESSICO LA NUOVA DIOCESI DI NOGALES

Papa Francesco ha eretto la diocesi di Nogales (Messico), con territorio dismembrato dall’arcidiocesi di Hermosillo, rendendola suffraganea della medesima arcidiocesi. Il Santo Padre ha nominato primo vescovo della diocesi di Nogales monsignor José Leopoldo González González, finora vescovo ausiliare dell’arcidiocesi di Guadalajara. Monsignor González è nato il 7 febbraio 1955, a Cañadas de Obregón, diocesi di San Juan de los Lagos. Fu ordinato sacerdote il 27 maggio 1984, incardinandosi nell’arcidiocesi di Guadalajara. Il 15 novembre 2005 è stato nominato vescovo titolare di Tuburnica e ausiliare di Guadalajara, ricevendo l’ordinazione episcopale il 25 gennaio 2006. n seno della Conferenza episcopale è stato eletto, per il triennio 2006-2009, segretario generale e, per l’attuale triennio 2012-2015, presidente della Commissione per la pastorale sociale. Negli anni 2009-2011 è stato segretario generale del Celam. La nuova diocesi di Nogales ha una superficie di 44.243 chilometri quadrati, una popolazione di 483.180 abitanti, di cui 381.398 cattolici, 25 parrocchie, 44 sacerdoti, 13 seminaristi, 62 suore. Fanno parte della nuova diocesi i municipi di Aguas Prieta, Altar, Atil, Bacoachi, Caborca, Cananea, Fronteras, Imuris, Naco, Nacozari de García, Nogales, Oquitoa, Pitiquito, Santa Cruz, Sáric, Trincherai e Tubutama.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy