DIOCESI: MONS. FEROCI (ROMA), "NON PUÒ ESSERCI FEDE SENZA CARITÀ"

"Non può esserci fede senza carità. Così come la carità senza fede è solo aiuto umanitario". Lo ha affermato monsignor Enrico Feroci, direttore della Caritas diocesana di Roma, durante la presentazione della Settimana della Carità, che si svolgerà nella capitale dal 22 al 28 marzo con diverse iniziative. Domenica 22 la colletta in tutte le parrocchie sarà a favore delle famiglie cristiane irachene. Nella stessa giornata, alle 9.30 nella parrocchia di Santa Maria in Traspontina, durante la celebrazione della Messa si farà memoria di monsignor Oscar Romero, nel 35° anniversario del martirio. Nella veglia di preghiera di martedì 24, alle 19, nella chiesa dei Santi Apostoli, con il vescovo salvadoregno, che verrà beatificato il prossimo 23 maggio, si ricorderanno anche i martiri dei nostri giorni e i cristiani perseguitati e in pericolo per la loro fede. La settimana della carità proseguirà con due Via Crucis in programma per venerdì 27 marzo: la prima, alle 16, con i detenuti di Rebibbia; la seconda, alle 19, nel parco Villa Glori ai Parioli, organizzata dai residenti delle case famiglia per malati di Aids. Riferendosi invece all’iniziativa della Caritas romana "Una colomba per la pace", con la quale verranno inviati in Iraq 6.000 dolci pasquali e aiuti economici, monsignor Feroci si è augurato che "questo nostro dono di amore diventi dono della pace".” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy