ARGENTINA: DON ORIONE, NUOVO REPARTO NEL PICCOLO COTTOLENGO DI TUCUMÁN

Per celebrare il 75° anniversario della morte di san Luigi Orione, il Piccolo Cottolengo di Tucumán in Argentina ha inaugurato il nuovo reparto all’interno del complesso "Hogar Juan Pablo II". A benedire il nuovo padiglione, in grado di ospitare 24 persone e dotato di aria condizionata e illuminazione a Led, è stato monsignor Alfredo Horacio Zecca, arcivescovo di Tucumán, alla presenza anche del superiore provinciale dell’Opera don Orione, don Gustavo Aime. Dopo la celebrazione è stato anche piantato nel giardino della struttura un ulivo come simbolo di augurio di pace. "Abbiamo realizzato questa stupenda opera – dichiara don Aime – con sacrificio, ma anche con la gioia di dare ai nostri ospiti nuovi ambienti con migliori condizioni. Questo è un giorno che rimarrà per sempre nella memoria dei residenti del Cottolengo nel nome di san Luigi Orione".” “” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy