UE: COMMISSIONE, PROPOSTE PER CONTRASTARE EVASIONE FISCALE DELLE MULTINAZIONALI (2)

Pierre Moscovici, commissario per gli affari economici e finanziari e la fiscalità, dichiara: "Non possiamo più tollerare le società che evitano di pagare la loro giusta quota di tasse e i regimi che consentono loro di farlo. Bisogna ricostruire il nesso tra il luogo in cui le società realizzano effettivamente gli utili e il luogo in cui sono tassate. Per conseguire questo obiettivo gli Stati membri devono dare prova di apertura e lavorare insieme. Questo è l’obiettivo che l’odierno pacchetto sulla trasparenza fiscale si propone di conseguire". Numerosi i capitoli in cui si suddivide la proposta della Commissione. Le iniziative legislative "di questo pacchetto saranno trasmesse al Parlamento europeo per consultazione e al Consiglio per adozione". Secondo la Commissione gli Stati membri dovrebbero raggiungere un accordo sulla proposta relativa ai ruling fiscali entro la fine del 2015, in modo che possa entrare in vigore il 1º gennaio 2016. "Dato che nel dicembre 2014 il Consiglio europeo ha invitato la Commissione a presentare questa proposta, si auspica il pieno impegno politico per il raggiungimento tempestivo di un accordo".” “” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy