PAPA FRANCESCO: UDIENZA, BAMBINI "GRANDE DONO" MA ANCHE "GRANDI ESCLUSI"

I bambini sono "un grande dono per l’umanità", ma "sono anche i grandi esclusi, perché neppure li lasciamo nascere". Con questa frase, salutata dall’applauso di circa 16mila fedeli presenti, il Papa ha iniziato la catechesi odierna, che conclude – ha detto – il primo ciclo di catechesi sulla famiglia. Francesco, ha annunciato, parlerà dei bambini "in due momenti: oggi mi soffermerò sul grande dono che sono i bambini per l’umanità, e la prossima settimana su alcune ferite che purtroppo fanno male all’infanzia". "Mi vengono in mente i tanti bambini che ho incontrato durante il mio ultimo viaggio in Asia", le parole del Papa: "Pieni di vita, di entusiasmo, e, d’altra parte, vedo che nel mondo molti di loro vivono in condizioni non degne". "Da come sono trattati i bambini si può giudicare una società", ha detto il Papa: "Ma non solo moralmente – ha aggiunto a braccio – anche sociologicamente, se è una società libera o schiava degli interessi internazionali".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy