MONSIGNOR GALANTINO: ESEMPIO DI CONFLITTO TRA LEGGE E MORALE? "LE SLOT MACHINE"

Un esempio di conflitto tra legge e morale? "Le slot machine". Intervistato ieri sera da Giovanni Floris per "Dimartedì", il segretario generale della Cei, monsignor Nunzio Galantino, è tornato sulla distinzione tra legge e morale con cui aveva commentato l’assoluzione di Berlusconi. Una distinzione che non significa metterle "una contro l’altra", ma riconoscere che non sempre coincidono. "In Italia – ha ricordato a tal proposito – sono ammesse le slot machine. Se un uomo entra in un bar in cui ci sono le slot nessuno può impedirlo. Si siede, consuma tutti i suoi soldi, manda alla rovina se stesso e la propria famiglia. Nessuno può arrestarlo per questo. La legge è fatta per identificare i reati e qui non c’è reato. Ma possiamo dire – ha osservato – che quest’uomo ha compiuto un gesto moralmente accettabile?".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy