DIOCESI: MONS. LUPI (SAVONA), PIO VII E FRANCESCO PAPI CON IL "CUORE DI PADRE"

Un excursus storico sulla devozione di Pio VII alla Madonna di Savona e sul suo felice rapporto con la città, sede della sua prigionia ma definita dal Pontefice "piccola Roma", la sottolineatura della "misericordia" come tratto comune tra Pio VII e Francesco, e il Giubileo straordinario dedicato proprio a questo tema a 200 anni esatti dall’incoronazione della Vergine apparsa sulle rive del Letimbro. Questi, in sintesi, i temi dell’omelia pronunciata oggi da monsignor Vittorio Lupi, vescovo di Savona-Noli, durante il pontificale della festa patronale al Santuario di Nostra Signora di Misericordia, patrona della città e della diocesi. "Non è difficile cogliere in Pio VII con la sua mitezza, la sua tenerezza, la sua disponibilità verso i più abbandonati una netta convergenza con la figura attuale di Papa Francesco. Anche per Pio VII come per Papa Francesco, alla domanda che cosa hanno questi due Papi per essere amati così intensamente dalla gente, esiste una sola risposta, perché hanno saputo avere un cuore di Padre. Con il loro tratto, con il loro sorriso, con la loro bontà l’uomo scopre che Dio è misericordia". Il presule ha quindi annunciato le iniziative per il bicentenario dell’Incoronazione di Nostra Signora di Misericordia da parte di Pio VII dando appuntamento ai fedeli al prossimo 10 maggio.” “” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy