SOCIALE: BARBIERI (TERZO SETTORE), VERSO IL "REDDITO DI INCLUSIONE SOCIALE"

"Con l’incontro di stamane a Palazzo Chigi con il sottosegretario alla Presidenza del consiglio Graziano Delrio si è aperta una strada nuova. È la prima volta in tanti anni che riusciamo ad avere un confronto col Governo sul tema della povertà assoluta". Lo dichiara al Sir il portavoce nazionale del Forum del terzo settore, Pietro Barbieri, al termine dell’incontro a cui hanno partecipato anche i rappresentanti di Acli, Caritas, Confcooperative e dei sindacati Cisl, Cgil e Uil. "Ciò che è avvenuto oggi è un buon viatico per costruire la speranza di raggiungere presto l’obiettivo, che è quello di dare un aiuto a coloro che si trovano in condizione di grande povertà", ha proseguito Barbieri, sottolineando che "a questo punto ci vuole la buona volontà di tutti, a partire dal Governo, perché la proposta del Reis, Reddito di inclusione sociale, ormai c’è ed è molto articolata. Apprezzo il fatto che Delrio si sia preso l’impegno di fare una valutazione di merito sulla proposta stessa e subito dopo riconvocarci, per capire insieme quale percorso mettere in campo". Concretamente, il Reis si dovrebbe tradurre in un aiuto pubblico alle famiglie più povere consistente nella differenza tra il proprio reddito del momento, commisurato con i carichi familiari, e la soglia definita dall’Istat per la cosiddetta "povertà assoluta". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy