SLOVACCHIA: SESSIONE PLENARIA DELLA CONFERENZA EPISCOPALE

(Sir Europa – Bratislava) – La preparazione della visita ad limina apostolorum a Roma nel mese di novembre e l’elaborazione di un accordo bilaterale per il riconoscimento di titoli accademici tra la Repubblica Slovacca e la Santa Sede, sono al centro dell’ottantesima edizione della sessione plenaria della Conferenza episcopale della Slovacchia, attualmente in corso a Melcice. Lo scopo di tale accordo è di facilitare il processo di riconoscimento di titoli accademici dei laureati delle università pontifice, nonché favorire la mobilità accademica tra queste e le università della Slovacchia, soprattutto l’Università Cattolica di Ruzomberok. Un altro argomento oggetto della sessione plenaria sarà l’imminente visita ad limina dei prelati nel mese di novembre. L’ultima volta, nel 2007, i vescovi slovacchi si recarono a Roma per venerare le tombe degli apostoli Pietro e Paolo, e per fare visita al Santo Padre e ai dicasteri vaticani. Il programma della plenaria comprende l’elezione di un delegato per il Sinodo dei vescovi di ottobre sulla famiglia, nonché una discussione dei progetti correnti di commissioni e consigli della Conferenza episcopale. La plenaria terminerà in giornata, e sarà seguita da un ritiro spirituale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy