CAMPANIA: SIR REGIONE, APPROVATA LEGGE SULLA COOPERAZIONE SOCIALE

"Era una legge molto attesa, che finalmente detta regole in un ambito molto delicato e significativo per la nostra regione, soprattutto per gli spiragli che apre nelle attività finalizzate all’inserimento lavorativo". Lo afferma a Sir Regione (clicca qui) Anna Cristofaro, presidente delle Acli Campania, parlando dell’approvazione, da parte del Consiglio regionale campano, della legge "Disciplina, promozione e valorizzazione delle cooperative sociali in Campania in attuazione della legge 381/1991", che promuove e valorizza lo sviluppo delle cooperative sociali riconoscendo la funzione sociale ed economica svolta sul territorio, istituendo l’Albo regionale delle cooperative sociali e un Osservatorio regionale sulla cooperazione sociale. Ettore Rossi, direttore dell’Ufficio per i problemi sociali e il lavoro della diocesi di Benevento, fa notare che le cooperative rappresentano "un’opportunità significativa di lavoro per tante persone che sono tagliate fuori dalla vita attiva in una terra assetata di lavoro". Secondo don Aniello Tortora, direttore dell’Ufficio per i problemi sociali e il lavoro della diocesi di Nola, "finalmente ci siamo incamminati sulla strada giusta. Il mondo della cooperazione sociale è importantissimo, soprattutto in questo momento della vita sociale e crisi economica ancora imperante".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy