EVANGELIUM VITAE: ROMA, VEGLIA PER I 20 ANNI DELL’ENCICLICA DI GIOVANNI PAOLO II

Si apriranno martedì 24 marzo con una veglia di preghiera nella basilica papale di Santa Maria Maggiore, a Roma, le celebrazioni per i vent’anni dell’Evangelium vitae, l’enciclica promulgata il 25 marzo 1995, nella solennità dell’Annunciazione, da san Giovanni Paolo II per "essere una riaffermazione precisa e ferma del valore della vita umana e della sua inviolabilità, e insieme un appassionato appello rivolto a tutti e a ciascuno, in nome di Dio". L’evento, che prenderà il via alle 17, è promosso dal Pontificio consiglio per la famiglia, in collaborazione con alcune associazioni che hanno raccolto l’esortazione di san Giovanni Paolo II per una "mobilitazione generale in vista di una nuova cultura della vita". La mattina seguente i partecipanti saranno accolti all’udienza generale da papa Francesco. In una lettera inviata al Papa, i responsabili di tali associazioni, il cardinal Elio Sgreccia per Donum vitae, Carlo Casini del Movimento per la vita italiano e don Maurizio Gagliardini per Difendere la vita con Maria, affermano: "Ci pare un gran segno della Provvidenza che sia proprio lei a dire in queste circostanze una parola di incoraggiamento non solo per noi, ma per tutte le donne che sono tentate di abortire o che hanno attraversato purtroppo il dramma dell’aborto e per tutta l’umanità che ha bisogno di scoprire il significato vero della dignità umana".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy