PAPA FRANCESCO: GIORNALI FISC, "DUE ANNI NEL SEGNO DELLA MISERICORDIA"

"Un pontificato fatto di gesti, oltre che di parole". I giornali aderenti alla Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), in uscita in questi giorni (clicca qui), guardano al secondo anniversario dell’elezione del Papa argentino. "Noi italiani, che di Pietro e di Francesco godiamo una vicinanza tutta speciale, abbiamo una speranza in più. Dal 9 al 13 novembre la Chiesa italiana celebrerà a Firenze il suo quinto Convegno ecclesiale nazionale su ‘In Gesù Cristo il nuovo umanesimo’. Papa Francesco vorrà donarci una sorpresa? La speriamo, l’attendiamo, la desideriamo": Emmaus (Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia), Il Nuovo Giornale (Piacenza-Bobbio), Il Popolo (Tortona) e L’Araldo Abruzzese (Teramo-Atri) riprendono un editoriale del direttore del Sir, Domenico Delle Foglie (clicca qui). Anche Il Ticino (Pavia) sottolinea l’elemento "sorpresa" nei due anni con Papa Francesco: "Ha cominciato subito a sorprenderci quando, affacciandosi alla loggia di San Pietro, ha rinunciato alle insegne tradizionali della pompa papale e del primato pontificio, mostrandosi nella semplice veste talare bianca, con la croce di metallo che aveva portato come vescovo, salutando non con un rito liturgico, ma con un semplice e sincero ‘Buonasera!’". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy