CARDINALE VALLINI: "GRAZIE, PAPA FRANCESCO, PER IL DONO DEL GIUBILEO"

"Grazie, Papa Francesco, per il dono del Giubileo straordinario: cercheremo di vivere insieme l’Anno santo della misericordia come impegno alla conversione personale e comunitaria". Così il cardinale Agostino Vallini, vicario generale per la diocesi di Roma, si è rivolto oggi al Pontefice all’inizio dell’udienza con la comunità "Seguimi". Il cardinale, riferisce "L’Osservatore Romano", dopo aver espresso al Papa un augurio anche per l’inizio del terzo anno di pontificato, ha ricordato la nascita dell’associazione, avvenuta cinquanta anni fa, il 19 marzo 1965, nelle catacombe romane di San Callisto, per opera del claretiano Anastasio Gutiérrez, di Paola Majocchi e di altre laiche. Negli anni in cui si celebrava il Concilio Vaticano II quel gruppo di laici, "mossi dal desiderio di vivere in pienezza il Vangelo e le sue esigenze di radicalità, impegnati nelle realtà del mondo, esercitarono il diritto di libertà di associazione per vivere la vita consacrata, oltre le forme tipiche conosciute fino allora". E "la Chiesa li incoraggiò, concedendo alcuni anni dopo l’approvazione pontificia", ha sottolineato il cardinale definendo la comunità "una bella famiglia che vuole favorire in ciascuno la vita cristiana".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy