SANTA SEDE: UNA DELEGAZIONE IN SIRIA A NOME DEL PAPA

Porteranno con sé l’abbraccio e l’aiuto del Papa ai siriani l’arcivescovo Cyril Vasil’, segretario della Congregazione per le Chiese Orientali, e padre Max Cappabianca, officiale del Dicastero, e incaricato della segreteria della Roaco (Riunione Opere Aiuto Chiese Orientali), che da oggi a mercoledì prossimo saranno in visita in Siria. "Il viaggio – si legge in una nota della Congregazione – intende esprimere visibilmente la costante attenzione con cui la Santa Sede continua a seguire la drammatica situazione del popolo e della Chiesa in Siria, e il sostegno che la Congregazione, a nome del Santo Padre, garantisce a pastori e fedeli del Paese". Mons. Vasil’ parteciperà alla riunione dell’assemblea dei gerarchi cattolici e all’incontro dei responsabili della Caritas nazionale, oltre a presiedere un incontro di giovani cristiani previsto per sabato a Damasco. Oltre alla visita ad alcune strutture caritative e pastorali, è prevista la preghiera sulla tomba del sacerdote gesuita Frans Van Der Lugt, ucciso a Homs il 7 aprile 2014.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy