RIFORMA SCUOLA: CANDELA (UCIIM), DIVERSI "ASPETTI POSITIVI"” “

"Ci sono aspetti positivi, anche se dobbiamo aspettare l’articolato di legge per dare un parere più esaustivo". Lo dice al Sir Rosalba Candela, presidente nazionale dell’Uciim (Unione cattolica italiana insegnanti, dirigenti, educatori, formatori), parlando del disegno di legge sulla "Buona Scuola" approvato ieri sera dal Consiglio dei ministri. "C’e da comprendere bene come sarà assegnato il bonus per valorizzare i docenti – afferma Candela -: a chi spetterà la scelta del 5% di loro da premiare. Se, come è stato detto, sarà il dirigente scolastico, sentito dal Consiglio d’Istituto, che è un organo collegiale, va bene. Un’altra opportunità sarebbe creare una Commissione di valutazione per aiutare il dirigente scolastico a individuare le persone da valorizzare". La Card per l’aggiornamento "va benissimo, purché lo si regoli meglio: deve essere mirato soprattutto alla formazione dei docenti". Un altro aspetto importante riguarda le assunzioni: "Se 100mila precari saranno assunti, va benissimo. Ci auguriamo che veramente ci siano i fondi per farlo, ma siamo fiduciosi". Per la presidente nazionale dell’Uciim, "è anche positivo che alcune questioni più spinose o poco chiare siano state eliminate. Si parla di nuovo di organi collegiali ed è importante non abbandonare questa pista perché è urgente riconfigurare proprio gli organi stessi".” “” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy