RIFORMA SCUOLA: AZZOLINI (AGE), "CONTINUEREMO A COLLABORARE"

"Continueremo a collaborare affinché genitori e studenti abbiano cittadinanza nella scuola". Così Fabrizio Azzolini, presidente nazionale dell’Associazione italiana genitori (Age), commenta al Sir la riforma della scuola presentata ieri dal Presidente del Consiglio. "Non abbiamo ancora letto il testo definitivo del disegno di legge ma, a quanto ci è dato di capire, per quanto riguarda gli organi collegiali c’è la delega al Governo: ciò sarebbe positivo, per sottrarre questa parte alle modifiche nel corso del dibattito nelle due Camere". "Avremmo voluto che nel comitato di valutazione dei nuovi docenti assunti fossero presenti anche i genitori", aggiunge Azzolini. "In realtà non abbiamo capito quale sia la loro collocazione perché si parla di un parere espresso dal Consiglio d’istituto ma anche di una decisione in mano ai presidi riguardo alle modalità di valutazione". "Per quanto riguarda la defiscalizzazione – afferma Azzolini – avremmo preferito che non fosse limitata solo alla scuola dell’obbligo". "Noi genitori abbiamo fortemente collaborato nella fase istruttoria della riforma e c’è un po’ di delusione circa la presentazione di ieri. Perciò intensificheremo le nostre iniziative e non lasceremo nulla d’intentato sui temi al centro della nostra attività", conclude Azzolini.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy