FISCO: SVIMEZ, NEL 2013 AI COMUNI SUD TRASFERIMENTO SOLO PER 53% DELLO STANDARD” “” “

"In Italia il sistema dei trasferimenti dallo Stato ai Comuni delle Regioni a statuto ordinario non riduce ma accresce il divario tra ricchi e poveri: in base a simulazioni Svimez sugli schemi proposti da Luca Antonini e Piero Giarda, nel 2013 ai Comuni del Centro-Nord è stato trasferito rispettivamente il 25% e quasi il 300% in più del fabbisogno teorico standard, mentre ai Comuni meridionali è arrivato soltanto il 53,5% di quanto ipotizzato". È quanto emerge dallo studio "La finanza dei Comuni nel disegno di legge di stabilità 2015 e i principi della Costituzione" di Federico Pica e Fabrizio Greggi pubblicato sulla "Rivista economica del Mezzogiorno", trimestrale della Svimez, diretto da Riccardo Padovani. Condotto su dati del ministero dell’Economia e delle Finanze, lo studio analizza l’andamento dei trasferimenti dallo Stato ai Comuni delle varie Regioni italiane a statuto ordinario nel 2013 verificando se i trasferimenti effettivi corrispondano o meno agli "standard" elaborati negli schemi proposti dal presidente della Copaff Luca Antonini (schema applicato già attualmente nel settore sanitario) e dall’ex ministro per i Rapporti con il Parlamento Piero Giarda. (segue)” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy