PARLAMENTO UE: DIRITTI UMANI NEL MONDO, VOTO SU RISOLUZIONE CON "DIRITTO ALL’ABORTO" (2)

La risoluzione al numero 159 "deplora che l’omosessualità sia tuttora sanzionata penalmente in 78 Paesi, sette dei quali prevedono la pena di morte (Arabia Saudita, Nigeria, Mauritania, Sudan, Sierra Leone, Yemen, Afghanistan, Iran, Maldive e Brunei)". E al numero 162 si "prende atto della legalizzazione del matrimonio o delle unioni civili tra persone dello stesso sesso in un numero crescente di Paesi nel mondo, attualmente diciassette; incoraggia le istituzioni e gli Stati membri dell’Ue a contribuire ulteriormente alla riflessione sul riconoscimento del matrimonio o delle unioni civili tra persone dello stesso sesso in quanto questione politica, sociale e di diritti umani e civili". Numerosi gli emendamenti proposti che vengono sottoposti al voto in aula.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy