TELEVISIONE: SU RAIUNO LO SPECIALE "UN VIAGGIO NELLA CHIESA DI FRANCESCO"

A due anni dall’elezione a Papa di Jorge Mario Bergoglio, Raiuno e Rai Vaticano, sabato 14 marzo alle 16.25, propongono la seconda puntata di "Un viaggio nella Chiesa di Francesco", a cura di Massimo Milone, firmata da Costanza Miriano, con la consulenza di Giuseppe Corigliano e il montaggio di Pierluigi Lodi. Tra le testimonianze raccolte c’è quella di monsignor Nunzio Galantino, segretario generale Cei, che afferma: "I gesti del Papa sono solo la parte visibile, ma lui, come emerge dall’"Evangelii Gaudium", fa dipendere tutto dalla preghiera. E anche i difetti della Chiesa, che poi sono i difetti di tutti, a ben vedere, derivano sempre da una mancanza di preghiera". Di preghiera parla anche monsignor Javier Echevarria, prelato dell’Opus Dei: "Lo sguardo del Papa quando alza il Corpo e il Sangue di Cristo, è intensissimo… Pregare è anche tornare a casa e salutare, con un sorriso, anche se si è stanchi. Anche questo è preghiera". "Il Papa – afferma invece suor Cristina Scuccia – ci invita ad andare fuori. A non avere paura di essere Chiesa in uscita. Ad arrivare nelle periferie, dove prima Cristo non arrivava. Ed è esattamente quello che cerco di fare io, cantando". Nello speciale in onda sabato ci sarà anche l’intervento della scrittrice Susanna Tamaro.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy