ISRAELE: DECADE IL DIVIETO DI ALLESTIRE ALBERI DI NATALE NEGLI HOTEL

A seguito delle pressioni da parte delle Ong per la libertà religiosa, Israele ha ritirato il divieto per gli hotel di allestire alberi di Natale. Il Gran Rabbinato di Israele ha infatti emanato nuove regole kosher per gli hotel, riducendo notevolmente il coinvolgimento rabbinico in questioni non direttamente connesse con il settore alimentare. Secondo quanto riporta il Patriarcato latino di Gerusalemme, che cita il quotidiano israeliano Hareetz, "a seguito di una richiesta da parte della Ong "Hiddush" per la libertà religiosa, sono stati revocati alcuni divieti tra cui quello di poter decorare gli alberghi con alberi di Natale, quello di accettare soldi nello Shabbat, quello di fare riprese nei locali degli hotel ed altri divieti non correlati al cibo. Per anni, il Gran Rabbinato ha formulato dei requisiti non direttamente legati al cibo, ma volti a promuovere un ossequio religioso durante lo Shabbat in alberghi e ristoranti. Queste linee guida si rendevano obbligatorie perché gli albergatori potessero ottenere la certificazione kosher. (segue)” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy