FRANCIA: VESCOVI PREOCCUPATI PER PROGETTO DI LEGGE SU "NEUTRALITÀ" ASILI NIDO E MATERNE” “

Domani sarà presentato all’Assemblea nazionale un progetto di legge firmato da Françoise Laborde (Rdse) che mira a "estendere l’obbligo di neutralità alle strutture private che hanno in carico la piccola infanzia e assicurare il rispetto del principio di laicità". In un comunicato firmato dal presidente dei vescovi francesi, monsignor Georges Pontier, la Conferenza episcopale di Francia esprime "la sua più profonda preoccupazione" in quanto intravede nel testo di legge "la presenza di una chiara sfiducia verso le religioni" ritenute come elementi "da cui occorrerebbe proteggere i minori". I vescovi denunciano "fermamente" che la proposta di legge rappresenta "un nuovo attacco che cerca non solo di relegare le religioni alla sfera privata ma a nasconderle facendole sparire progressivamente da ogni luogo della vita sociale. Minando così progressivamente e insidiosamente il nostro modello di laicità – scrive monsignor Pontier – non si garantisce uno Stato laico ma si promuove una società svuotata di qualsiasi riferimento religioso. Non possiamo accettarlo; in quanto non corrisponde a nulla con la realtà della nostra società".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy