DIOCESI: PRATO, UNA NOTTE DI PREGHIERA E CONFESSIONI PER "24 ORE PER IL SIGNORE"” “

L’iniziativa "24 ore per il Signore" si svolgerà anche a Prato venerdì 13 e sabato 14 marzo. Venerdì 13 marzo nella chiesa di Sant’Agostino il vescovo Franco Agostinelli celebra una messa alle ore 18,30, al termine della quale inizierà l’adorazione eucaristica fino a mezzanotte. Il giorno dopo, a partire dalle 7 il Santissimo Sacramento sarà esposto per l’intera giornata, fino alla celebrazione della messa prefestiva del sabato. Saranno presenti sacerdoti per il sacramento della riconciliazione. Per coloro che volessero pregare, e confessarsi, durante la notte, sono sempre aperti il chiesino di San Paolo e la cappella della Sacra Famiglia, dove si tiene l’adorazione perpetua. Tutti i giorni, 24 ore su 24, qualcuno veglia davanti a Cristo Eucaristia. In occasione di "24 ore per il Signore", nell’arco della nottata molti sacerdoti saranno presenti per le confessioni. In particolare, alla Sacra Famiglia i parroci delle chiese del vicariato est faranno a turno per assicurare almeno una presenza per i fedeli che vogliono avvicinarsi alla riconciliazione: il venerdì dalle 21 alle 23 e il sabato mattina dalle 8,30 alle 12. Monsignor Guglielmo Pozzi, che a Prato è il coordinatore dell’adorazione perpetua, sarà invece presente al chiesino di San Paolo assieme ad altri cinque sacerdoti: dalla mezzanotte fino al mattino tutti avranno la possibilità di confessarsi.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy