AFFIDO E ADOZIONE: GRIFFINI (AIBI), "RITIRATO EMENDAMENTO INUTILE"

"Siamo contenti che sia stato ritirato l’emendamento della senatrice Francesca Puglisi perché era inutile e solo pretestuoso". Lo dice al Sir Marco Griffini, presidente dell’associazione Amici dei bambini (Aibi), a proposito del ritiro da parte della senatrice del Pd dell’emendamento che cancellava dalla nuova legge sull’adozione in approvazione al Senato l’obbligatorietà di specifici requisiti, ai fini dell’adozione da parte degli affidatari. "Infatti – chiarisce Griffini -, già oggi i single possono adottare con l’articolo 44 lettera c della legge 184/83, cioè quando si determinano alcune condizioni. Averlo proposto come emendamento, voleva rappresentare una forzatura sull’adozione da parte di single e di coppie di fatto". Per Griffini, "se è quest’ultimo l’intento, concedere l’adozione ai single, bisogna dirlo chiaramente e proporre la discussione per cambiare la legge 184, non facendola entrare così dalla finestra". Per l’Aibi, dunque, "l’emendamento ritirato era assolutamente inutile nella proposta di legge attualmente in discussione". "La verità – conclude Griffini – è che si voleva introdurre un altro concetto di famiglia".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy