SANTA SEDE: COLLETTA TERRA SANTA, "PRENDERE A CUORE LA VICENDA DEI CRISTIANI"

"Se i cristiani di Terra Santa sono esortati a resistere per quanto possibile a ogni tentazione di fuga, ai fedeli in tutto il mondo si chiede di prendere a cuore la loro vicenda". È quanto scrive la Congregazione per le Chiese orientali, in occasione dell’annuale colletta per la Terra Santa, in una lettera inviata ai vescovi di tutto il mondo affinché "sostengano i cristiani del Medio Oriente". "Attualmente – scrive il prefetto della Congregazione, cardinale Leonardo Sandri – sono milioni gli sfollati che fuggono dalla Siria e dall’Iraq, dove il grido delle armi non tace e la via del dialogo e della concordia pare completamente smarrita, mentre sembra prevalere l’odio insensato di chi uccide e la disperazione disarmante di chi ha perso tutto ed è stato sradicato dalla terra dei propri padri". Quanto sta succedendo in Terra Santa "coinvolge fratelli appartenenti alle diverse confessioni, in quell’ecumenismo del sangue che concorre al trionfo dell’unità: ut unum sint!”. ” “La Congregazione ha pubblicato oggi anche una scheda sulla colletta e un rapporto diffuso dalla Custodia di Terra Santa sui progetti e le opere realizzate con la colletta 2013/2014. Dalla scheda si evince che alla voce "sussidi ordinari e straordinari per il culto, la vita ecclesiale e la promozione umana" sono stati erogati aiuti per 2.404.960,52 di dollari statunitensi. (segue)” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy