LIBERTÀ RELIGIOSA: OASIS, ESPERIENZE A CONFRONTO TRA VECCHI E NUOVI MONDI

Il tema "libertà religiosa" ci sfida. Sfida tanto un Occidente che fa i conti con la coesistenza di persone con visioni diverse, potenzialmente conflittuali, quanto un mondo islamico soffocato da nuove forme di fondamentalismo e autoritarismo. Per restare alle vicende di casa nostra, basti pensare al grande dibattito sulle moschee nelle nostre città, alla richiesta di riconoscimento a vari livelli che viene da comunità di religione diversa o alle tensioni che nascono dal loro confronto nello spazio pubblico… Di questo si parlerà martedì 17 marzo, alle ore 17, presso la Biblioteca Ambrosiana, a Milano, nell’incontro promosso da "Oasis" sul tema "Si può ancora parlare di libertà religiosa? Esperienze a confronto tra vecchi e nuovi mondi". Interverranno monsignor Franco Buzzi, prefetto della Biblioteca Ambrosiana, Emre Öktem della Galatasaray University di Istanbul, Elizabeth Hurd della Northwestern University dell’Illinois. Condurrà i lavori Alessandro Ferrari dell’Università dell’Insubria. Si tratta della terza tappa pubblica del progetto di ricerca sul "meticciato di civiltà e culture" che si avvale del contributo di esperti internazionali. Le due tappe precedenti del progetto erano state dedicate a "Cristiani e musulmani alla prova della secolarizzazione" e a "L’islamismo oltre Isis: tra radicalismo e partecipazione politica".” “” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy