DIOCESI: SORRENTO-CASTELLAMMARE, IL PROGETTO POLICORO VINCE PAURA DEL FUTURO

"Combattere la paura con la forza della cooperazione sociale": sarà questo il fulcro del convegno in programma domani pomeriggio al Seminario di Vico Equense (diocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia), promosso dai circoli Acli di Gragnano "A braccia aperte e "Don Lorenzo Milani" di Castellammare di Stabia, in occasione del ventennale del Progetto Policoro. Esempio concreto della bontà e della riuscita dei tanti progetti portati avanti in questo ventennio è l’esperienza "Il Mulino di Gragnano", un sogno diventato realtà grazie all’"intraprendenza" di sei giovani, due sacerdoti della parrocchia San Leone II e la comunità che li ha sostenuti. "Tra paura del futuro e forza della comunità – Mutualità, partecipazione e protagonismo dal basso. Venti anni dalla nascita del Progetto Policoro" è il titolo del convegno. Introdurrà Antonio Russo, commissario provinciale Acli Napoli. È previsto, poi, il saluto dell’arcivescovo, monsignor Francesco Alfano. Interverranno Tari Nastro (Circolo Acli "A Braccia Aperte" di Gragnano), Marco Giordano (Progetto Famiglia Onlus); Gianvincenzo Nicodemo (direttore consorzio cooperative Medina); don Alessandro Colasanto (responsabile diocesano del Progetto Policoro); Claudio Esposito (presidente regionale di Federsolidarietà Confcooperative). Concluderà Gianni Bottalico, presidente nazionale Acli.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy