Cardinale Parolin: al Ceis, ricorda don Picchi a cinque anni dalla morte

“Don Mario, che oggi ricordiamo in questa Santa Messa a cinque anni dalla morte, è stato per tanti di voi il buon samaritano della parabola di Gesù”. Sono le parole del cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano, in ricordo del fondatore del Centro italiano di solidarietà (Ceis). “Lo è stato ieri, salvando tante vite precipitate nella spirale della droga – ha proseguito il porporato durante l’omelia della Messa celebrata con i tossicodipendenti e le loro famiglie, accompagnati dai volontari e dagli operatori – e lo è anche oggi, dopo la sua morte, per coloro che vivono in questa struttura dove tutto parla di lui e del bene che ha fatto e che, attraverso le vostre mani, oggi continua a compiere”. Presenti alla celebrazione eucaristica anche alcuni profughi accolti nel Presidio Paolo VI, in via Attilio Ambrosini 129.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy