Diocesi: Reggio Calabria, un’app per i beni culturali e museali

Un’app al servizio dei beni culturali e dei musei sarà presentata domani a Reggio Calabria presso il Museo diocesano “Mons. Aurelio Sorrentino”. “MyCultuRec”, questo il nome dell’applicazione, è stata realizzata in Calabria, e permette – spiegano i promotori – di “rivoluzionare la fruizione dei beni culturali in un museo grazie alla potenza della realtà aumentata: basterà, infatti, scaricare l’app e fare una foto ad uno dei beni culturali presenti nei musei partner per scoprire video, fotografie, informazioni aggiuntive sull’opera o sull’autore, o addirittura potere rivivere la propria visita al museo semplicemente da casa”. Alla presentazione interverranno, fra gli altri, l’arcivescovo di Reggio Calabria-Bova, monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, il prorettore alla ricerca dell’Università Mediterranea Claudio De Capua, Antonio Mazzei, project manager di CalabriaInnova che ha seguito sin dalle fasi iniziali il progetto, Lucia Lojacono, direttrice del Museo diocesano di Reggio Calabria, e Domenico Ursino, prorettore delegato all’informatica dell’Università Mediterranea. L’app è già disponibile sul Play Store di Android e a breve sarà disponibile anche sull’Apple Store.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy