Diocesi: Novara, dall’8 dicembre sì ai matrimoni in quattro santuari

A partire dal prossimo 8 dicembre, solennità dell’Immacolata e inizio del Giubileo straordinario della misericordia, nella diocesi di Novara sarà possibile celebrare il sacramento del matrimonio nei quattro santuari diocesani: Ss.mo Crocifisso di Boca, Ss.ma Pietà di Cannobio, Madonna del Sangue di Re e Sacro Monte di Varallo. Ad essi si aggiunge le Chiesa francescana di San Nicolao del Sacro Monte di Orta, quest’anno come i precedenti santuari, “chiesa giubilare”. La norma del vescovo, monsignor Franco Giulio Brambilla, va intesa come ulteriore possibilità concessa ai fedeli, tenendo però conto della vita dei santuari. Infatti, saranno i rettori degli stessi a stabilire le modalità dei tempi in cui potersi sposare, perché le nozze non si sovrappongano ai pellegrinaggi e alla pastorale esistente in questi luoghi privilegiati di devozione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy