Diritti fondamentali: Al blogger saudita Raif Badawi il Premio Sakharov 2015

(Sir Europa – Strasburgo) – È il blogger saudita Raif Badawi il vincitore del Premio Sakharov per la libertà di pensiero 2015: lo ha annunciato all’emiciclo dell’Europarlamento il presidente Martin Schulz. Il riconoscimento è assegnato ogni anno dal Parlamento europeo a persone o organizzazioni che si battono per i diritti umani, la libertà di espressione, la promozione della democrazia nel mondo. La decisione su Badawi è stata assunta in mattinata dalla conferenza dei capigruppo dell’Assemblea di Strasburgo. Gli altri due finalisti erano l’opposizione democratica in Venezuela e l’esponente dell’opposizione politica russa Boris Nemtsov assassinato in febbraio. Raif Badawi, blogger saudita e autore del sito web Free Saudi Liberals, fu arrestato nel 2012 e condannato a 10 anni di carcere, mille frustate e una multa per aver insultato i valori islamici sul internet. Badawi era stato indicato dai gruppi politici di Socialisti e democratici, Conservatori-Ecr e Verdi. Schulz ha detto: “Faccio appello al Re dell’Arabia Saudita per la grazia a Raif Badawi perché possa venire a ritirare di persona il premio a Strasburgo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy