Diocesi: Udine, domani convegno su Fortunaziano vescovo di Aquileia

Si terrà domani, venerdì 30 ottobre, alle 17.30, nella sala Scrosoppi del Seminario Arcivescovile di Udine un convegno per scoprire l’opera di Fortunaziano, il più antico scrittore fra i vescovi di Aquileia. Ad introdurre l’iniziativa, promossa dall’Istituto superiore di Scienze religiose di Udine in collaborazione con la Biblioteca diocesana del Seminario arcivescovile, sarà Sandro Piussi, direttore dell’ufficio diocesano per i beni culturali ecclesiastici e della Biblioteca del Seminario diocesano. Seguirà la lezione magistrale tenuta da Alessio Persic, docente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, sul tema “Fortunaziano ritrovato. Le perle del Vangelo del vescovo di Aquileia (342-369)”. Del tema discuteranno Giovanni Driussi e Giovanni Del Missier, rispettivamente docente e direttore dell’Istituto superiore di Scienze religiose. “L’opera pressoché integra di Fortunaziano, lo scrittore più antico fra i vescovi di Aquileia – si legge in una nota della diocesi di Udine – è stata ritrovata nel 2013 nel codice carolingio 17 (sec. IX) della Biblioteca della Cattedrale di Colonia” ed “è destinata a suscitare i più vivaci interessi fra gli studiosi delle origini cristiane: essa costituisce infatti il primo esempio letterario di un commento d’insieme ai Quattro Vangeli, uno dei primi commenti evangelici latini di genere scientifico e il primo documento della letteratura patristica aquileiese”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy