Diocesi: Roma, presentato a Tor Bella Monaca “Job to go. Il lavoro svolta!”

Contrastare la disoccupazione a Roma attraverso un percorso che coinvolge la rete delle parrocchie, rivolgendosi soprattutto ai giovani che vivono nelle periferie. È l’obiettivo del progetto “Job to go. Il lavoro svolta!”, presentato a Roma, nella parrocchia Santa Maria Madre al Redentore a Tor Bella Monaca, alla presenza, tra gli altri, del cardinale Agostino Vallini, vicario del Papa per la diocesi romana. L’iniziativa è un itinerario di educazione, in-formazione e orientamento al lavoro per i giovani che partirà in dieci parrocchie e in 10 scuole della capitale e vuole rappresentare un contributo concreto al prossimo Giubileo della misericordia. Secondo gli ultimi dati, presentati durante la serata, a Roma nel 2014 sono stati censiti oltre 151mila giovani neet, ovvero che non lavorano e non studiano, un dato in crescita del 6,9% rispetto al 2013 e in aumento del 41% nella Regione Lazio dal 2008 al 2014. Si registrano, tuttavia, elementi di ripresa nell’imprenditoria giovanile con 1152 nuove realtà imprenditoriali a Roma nel 2014.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy