Fondazione Ratzinger: Sada (Univ. Francisco de Vitoria), no al “riduzionismo”

(dall’inviata a Sir a Madrid) – “L’università è la casa dove si ricerca la verità della propria persona”. Con queste parole di Joseph Ratzinger, pronunciate a pochi chilometri da qui, nella chiesa di San Lorenzo a L’Escorial, il rettore dell’Università Francisco de Vitoria, Daniel Sada, ha aperto a Madrid i lavori del quinto Convegno della Fondazione vaticana Joseph Ratzinger-Benedetto XVI, in occasione del quinto centenario della nascita di Santa Teresa d’Avila. “La missione dell’università – ha proseguito il rettore dell’ateneo dei Legionari di Cristo, frequentato da seimila studenti che possono scegliere tra 29 corsi di laurea – per Ratzinger è fondata sul dialogo razionale, non sull’utilitarismo legato al primato del mercato”. Nel cuore umano, infatti, c’è “la nostalgia di eternità, un desiderio di bellezza”: no, allora, a una visione riduzionista”, perché “niente dell’umano ci è estraneo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo