FECONDAZIONE ETEROLOGA: MINISTRO LORENZIN A TV2000 SU NUOVO DISEGNO DI LEGGE

Il ministro della salute Beatrice Lorenzin in esclusiva per Tv2000 è tornata ieri sera sul tema della fecondazione artificiale, in particolare di quella eterologa, sottolineando che una Commissione di esperti ha avuto incarico fino al 28 luglio di elaborare un testo che poi possa servire per delineare le linee guida. "È stato un incontro molto proficuo – ha sottolineato il ministro Lorenzin -. Il gruppo è composto tra i massimi esperti di fecondazione" scelti sia dal settore pubblico che privato. "Abbiamo affrontato temi come le diverse tipologie di screening da fare sui donatori dei gameti e iniziato ad affrontare le tematiche riguardanti i registri e l’anonimato – ha spiegato il ministro della Salute a Tv2000 -. Il compito della Commissione è quello di prendere in esame tutta una serie di aspetti che, come ministro non potrei esaminare da sola". Questo al fine di dare dei suggerimenti sulle linee guida "che vadano anche nell’interesse dei genitori e del nascituro". L’idea del ministro è "arrivare al 28 luglio con questo testo per presentare l’esito di questo lavoro alle Commissioni competenti di Camera e Senato". L’intenzione, spiega, "è presentare dopo la pausa del 10 agosto un decreto legge per il recepimento delle direttive europee sull’eterologa ed avere così i requisiti per poi poter fare le linee guida". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy