DIOCESI: AMALFI-CAVA DE’ TIRRENI, IL "BENVENUTI" DELL’ARCIVESCOVO AI TURISTI” “

"La nostra comunità diocesana, che ha il dono di abitare su un territorio incantevole, vi accoglie con gioia e vi augura di vivere giorni sereni e felici di riposo fisico e mentale". Inizia così il messaggio di "benvenuti" ai turisti dell’arcivescovo di Amalfi-Cava de’ Tirreni, monsignor Orazio Soricelli. "Le vacanze – osserva – possono diventare un tempo favorevole per nutrire lo spirito con quei valori umani e religiosi che trovano espressione nell’arte e nella cultura di cui la nostra terra è custode. Non solo le bellezze della natura ci fanno scoprire l’impronta del Creatore, ma anche le tante chiese, cappelle, edicole, straordinariamente inserite nei contesti urbani o rurali del nostro territorio, sono luoghi dove ricercare quella rara atmosfera che parla d’infinito, di spirito, di Dio". Un invito a "visitarle per ritrovare quel silenzio che concilia la riflessione e la preghiera, sostare dinanzi alle tante opere d’arte, in esse accuratamente custodite, per raccoglierne i messaggi di fede, che aprono all’interiorità e alla contemplazione ed elevano gli animi ai pensieri più nobili". La bellezza artistica può essere infatti "una vera strada verso le soglie di Dio, che è la Bellezza suprema". Infine, una raccomandazione a tutti gli operatori del turismo perché facciano sperimentare ai turisti "la squisita cordialità e ospitalità della gente" del luogo.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy