ROMANIA: MUIZNIEKS (CDE), "PIÙ TUTELE PER DISABILI, MINORI E ROM"” “

"La Romania deve mostrarsi molto più determinata nel tutelare in modo efficace i diritti umani delle persone disabili, dei minori e dei rom”, ha dichiarato oggi Nils Muižnieks, commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa, nel rapporto sulla sua visita effettuata in Romania dal 31 marzo al 4 aprile di quest’anno. “Molti disabili, bambini compresi – avverte Muižnieks -, vengono posti ai margini dalla società in istituzioni sempre più numerose, dove vivono in condizioni disumane o degradanti e talvolta subiscono addirittura maltrattamenti intenzionali". Per il commissario "la deistituzionalizzazione dovrebbe essere una priorità, proprio come l’esecuzione di indagini effettive su tutti i presunti maltrattamenti. In questo contesto, è essenziale creare un efficace meccanismo nazionale di prevenzione della tortura". Muižnieks suggerisce inoltre di rivedere la legislazione interna per fare in modo che i disabili godano della stessa capacità giuridica delle altre persone in tutti gli aspetti della vita. Infine la richiesta di ritenere priorità il miglioramento dell’accesso dei bambini disabili al sistema scolastico ordinario e la promozione di un’istruzione inclusiva. (segue)” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy