IOR: PUBBLICATI RISULTATI DI BILANCIO 2013, INIZIA LA "FASE II" DELLA RIFORMA

Lo Ior (Istituto per le Opere di Religione) ha pubblicato i risultati di bilancio 2013 annunciando l’inizio della "Fase II" della riforma dell’Istituto, ovvero l’integrazione dell’Istituto nel nuovo contesto economico-amministrativo del Vaticano, che sarà affidata a un nuovo Consiglio e a un nuovo staff dirigenziale di nuova nomina, che opereranno in una struttura di "governance rinnovata". "Questo è un periodo di grandi mutamenti per la Santa Sede, non solo per lo Ior. Con il sostegno del Santo Padre e del Consiglio dei Cardinali, stiamo creando strutture più semplici ed efficienti per coloro che servono la missione della Chiesa Cattolica", afferma il cardinale-prefetto George Pell, in un comunicato diffuso oggi dallo Ior: "Dopo il duro lavoro effettuato dal management sinora in carica, siamo ora in grado di garantire la continuità della preziosa assistenza offerta dall’Istituto e di condurre lo Ior verso un secondo ciclo di riforme sotto la guida di una nuova dirigenza". Sui risultati del 2013, si evince dal bilancio, gravano i costi resisi necessari al completamento della "Fase I" e quelli connessi agli investimenti ereditati dalle gestioni precedenti. (segue)” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy