PAPA IN MOLISE: PARTITO IN ELICOTTERO PER CASTELPETROSO, LO ASPETTANO I GIOVANI

(dall’inviata Sir a Campobasso) – È partito puntualissimo, alle 14.30 come da programma, l’elicottero con a bordo il Papa. Dall’eliporto dell’Università del Molise, a Campobasso dove stamattina era cominciato il quinto viaggio pastorale del Santo Padre in Italia, Francesco si sta dirigendo a Castelpetroso, dove atterrerà nel piazzale adiacente al Santuario dell’Addolorata di Castelpetroso, dove sarà accolto dal sindaco Fabio D’Uva. In auto, raggiungerà poi il Santuario. All’ingresso sarà accolto dal rettore, don Massimo Muccillo, dai sacerdoti e dalle suore che collaborano. Dopo un momento di preghiera privata nel Santuario, uno dei più venerati della Regione, luogo di apparizioni mariane, avrà luogo una sorta di "mini Gmg": il Papa incontrerà i giovani delle diocesi di Abruzzo e Molise, che lo aspettano già da ore. Il saluto di monsignor Pietro Santoro, vescovo di Avezzano e delegato per la pastorale giovanile, e il saluto di una giovane, Sara Messere. Il Santo Padre terrà il suo secondo discorso.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy