SCUOLA CATTOLICA: NOTA CEI, "RISPARMIO" PER STATO. COSTI E CONFRONTO CON EUROPA (2)

In Appendice della Nota Cei vengono anche riportate le modalità di finanziamento pubblico alle scuole non statali in Europa. In Belgio, gli stipendi di tutto il personale sono a carico dello Stato. In Francia si va dall’integrazione amministrativa, con tutte le spese a carico dello Stato, al contratto di massima libertà, che non prevede alcun contributo. In Germania sono a carico dello Stato e delle Regioni lo stipendio dei docenti (85%), gli oneri previdenziali (90%), le spese di funzionamento (10%) e la manutenzione degli immobili (100%). Nelle "mantained school" inglesi sono a carico dello Stato tutti gli stipendi e le spese di funzionamento, oltre all’85% delle spese di costruzione. In Irlanda, le spese di costruzione degli immobili sono a carico dello Stato: in misura completa per le scuole dell’obbligo e per l’88% nelle scuole superiori. In Lussemburgo sono a carico dello Stato tutte le spese, mentre in Olanda sono a carico dello Stato tutte le spese nella scuola dell’obbligo e sono forniti sussidi per la costruzione e il funzionamento delle scuole superiori. In Portogallo è erogato dallo Stato l’equivalente del costo medio di un alunno di scuola statale, mentre in Spagna sono a carico dello Stato tutte le spese.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy