MEZZOGIORNO: SVIMEZ, AL SUD LAVORA SOLO UN GIOVANE SU QUATTRO” “

Nel Sud Italia solo un giovane su quattro ha un lavoro. È quanto è emerso dal rapporto Smivez 2014 che dà la fotografia di "un’emergenza lavorativa senza precedenti". Così l’ha definita il direttore Riccardo Padovani, che, durante l’incontro con la stampa e i parlamentari dell’Intergruppo per il Mezzogiorno, ha spiegato come "il deteriorarsi della condizione giovanile in tutto il Paese si accentua in particolar modo nelle Regioni meridionali". Secondo i dati forniti dal rapporto, dall’inizio della crisi al 2013 il tasso di impiego degli under 35 si è ridotto a livello nazionale di 1 milione e 800 mila unità (-25,4%) e in particolare al Sud di 582mila, ovvero il -29,3% rispetto al 2008. Qui il tasso di occupazione si attesta soltanto al 27,6% e per le giovani donne addirittura al 21,6%: ciò significa che solo un giovane su quattro ha un lavoro. Per gli under 35 insieme all’occupazione crolla anche il reddito. Nel periodo 2008-2012, pur in presenza di ammortizzatori sociali, è, infatti, sceso del 18,1%.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy