GMG CRACOVIA: DON FALABRETTI (CEI), “LA POLONIA ASPETTA GLI ITALIANI”” “

“La Polonia aspetta gli italiani per il legame stretto che unisce la Polonia all’Italia. Legame sancito dalla presenza per tantissimi anni a Roma di Giovanni Paolo II. L’attesa degli italiani quindi è molto forte”. È quanto afferma al Sir don Michele Falabretti, responsabile del Servizio nazionale per la pastorale giovanile della Cei, che proprio questa mattina a Cracovia ha incontrato l’arcivescovo della città, il cardinale Stanislaw Dziwisz. Falabretti è in questi giorni in Polonia con una piccola delegazione della Cei per prendere i primissimi contatti per organizzare l’arrivo appunto in Polonia degli italiani per la Giornata mondiale della gioventù che si svolgerà a Cracovia nel 2016. La delegazione sta incontrando tra gli altri anche i membri del Comitato organizzatore locale della Gmg. “Le attese – dice Falabretti – sono legate ai primi pensieri che sono per ora quelli legati all’organizzazione: la prima preoccupazione per tutti è quella di mettere la Gmg sui binari perché possa cominciare a viaggiare. Sarà una macchina grossa da gestire. Si aspettano due milioni di persone ma potrebbero essere anche di più se si pensa all’incognita di quanti polacchi poi decideranno di partecipare ai vari incontri”. (segue)” “” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy