PAPA FRANCESCO A CASERTA: "QUESTA BELLA TERRA RICHIEDE DI ESSERE TUTELATA" (3)

Per possedere il regno di Dio, "non basta l’entusiasmo, la gioia della scoperta. Occorre anteporre la perla preziosa del regno ad ogni altro bene terreno; occorre mettere Dio al primo posto nella nostra vita, preferirlo a tutto. Dare il primato a Dio significa avere il coraggio di dire no al male, no alla violenza, no alle sopraffazioni, per vivere una vita di servizio agli altri e in favore della legalità e del bene comune. Quando una persona scopre Dio, il vero tesoro, abbandona uno stile di vita egoistico e cerca di condividere con gli altri la carità che viene da Dio". "Chi diventa amico di Dio, ama i fratelli, si impegna a salvaguardare la loro vita e la loro salute anche rispettando l’ambiente e la natura", ha aggiunto. Poi a braccio: "Io so che voi soffrite per queste cose. Oggi quando sono arrivato, uno di voi si è avvicinato e ha detto: ‘Padre, ci dia la speranza. Ma io non posso darvi la speranza, posso dirvi: dov’è Gesù lì c’è la speranza, dov’è Gesù si amano i fratelli, ci s’impegna a salvaguardare la loro vita e la loro salute, rispettando anche l’ambiente e la salute. È questa la speranza che non delude mai, che dà Gesù". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy