MEDIO ORIENTE: RETE DELLA PACE, CESSATE-IL-FUOCO A GAZA. STOP VENDITA ARMI (2)” “

In particolare la Rete chiede "un immediato cessate-il-fuoco nella Striscia di Gaza", condannando sia le operazioni militari di Israele a Gaza, sia i lanci di missili su Israele. Da Luisa Morgantini (Associazione Pace Palestina9 la richiesta al governo di sospendere la "cooperazione militare e la vendita di armi nella regione mediorientale con le parti in guerra". "Come atto concreto per rendere più pressante la fine delle ostilità e il ritorno alle trattative per la pace chiediamo al governo italiano l’immediato riconoscimento dello Stato Palestinese", ha affermato Gianni Bottalico, presidente delle Acli, secondo "la prospettiva dei ‘due Popoli e due Stati’", ricordata da Francesca Chiavacci, presidente nazionale Arci. La Piattaforma presentata sarà oggetto di iniziative, incontri ed assemblee in tutto il territorio nazionale, unendo sforzi ed esperienze con le altre reti, come è stato fatto a Verona il 25 aprile scorso, per l’Arena di Pace. i risultati di queste mobilitazioni e proposte caratterizzeranno la partecipazione della Rete della Pace ai prossimi appuntamenti, a partire dalla Marcia per la Pace Perugia Assisi.” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy